fbpx
anulare uomo

No, non sto scherzando. Se gli occhi sono lo specchio dell’anima, le dita possono essere lo specchio dell’attraente maschile. Questo è ciò che emerge da uno studio recente della Journal Biological Sciences della British Royal Society che ha rivelato che la lunghezza dell’anulare di un uomo può influenzare il giudizio delle donne sulla sua virilità e attrazione.

La dimensione delle dita di un uomo forse è un dettaglio importante per le donne in termini di seduzione

Un anulare più lungo dell’indice, infatti, può indicare un livello di testosterone più elevato, una caratteristica che le donne sarebbero in grado di percepire inconsciamente.

Questa scoperta offre un’interessante prospettiva sulla biologia evolutiva e sulla selezione del compagno da parte delle donne. Gli psicologi evoluzionisti suggeriscono che la preferenza delle donne per gli uomini con un’anulare più lungo potrebbe essere il risultato della selezione naturale, poiché questi uomini potrebbero essere considerati più forti, di successo e desiderabili come potenziali compagni; il parallelo tra lunghezza dell’anulare ed il testosterone può indurre incosciamente le donne a gli uomini con livelli più elevati di testosterone potrebbero essere considerati più attraenti, di successo e forti, e quindi desiderabili come compagni.

La lunghezza dell’anulare non influisce solo sull’attraente maschile

Altri studi hanno suggerito che questa caratteristica fisica può anche influenzare il comportamento e le capacità cognitive degli uomini. Ad esempio, gli uomini con un’anulare più lungo sono stati associati a comportamenti più aggressivi e a una maggiore probabilità di successo negli studi. Inoltre, ci sono prove che suggeriscono che la lunghezza dell’anulare può influenzare le capacità cognitive, come le abilità spaziali e matematiche.

c8dffdcffdc20c1322975c189c5cc024 800x600 removebg preview

Insomma, la lunghezza dell’anulare sembra essere uno strumento utile per prevedere alcune caratteristiche fisiche, comportamentali e psicologiche degli individui. Con ulteriori ricerche, potremmo scoprire altre correlazioni tra la lunghezza delle dita e altri aspetti della vita umana, tra cui la fertilità, la competitività e persino il rischio di cancro. In definitiva, la lunghezza dell’anulare potrebbe rivelarsi la chiave per comprendere la seduzione maschile e molto altro ancora.

Ora cari maschietti, andate a misurarvi l’anulare forza!

Seguici e condividi l'articolo:
icon Follow en US
Pin Share


error: I contenuti del magazine online Moltouomo.it sono protetti da Copyright