La serie Mercoledì su Netflix, il perché di un successo (quasi) annunciato

Serie Mercoledì su Netflix

Credits: Copertina della Serie Mercoledì in onda su Netflix

Ben 341 milioni di ore di visualizzazioni in una sola settimana. Vi siete chiesti cosa sta contribuendo all’enorme successo della serie Mercoledì su Netflix ? Proviamo a darvi qualche risposta.

Originariamente creato da Charles Addams nel 1938, La Famiglia Addams è un franchise di quasi un secolo che è sopravvissuto alla prova del tempo grazie alla sua inversione satirica dei valori della tipica famiglia americana. Avendo originariamente debuttato sul New Yorker alla fine degli anni ’30 del secolo scorso, La Famiglia Addams ha visto numerosi adattamenti cinematografici e televisivi. Le iterazioni più iconiche sono le serie televisive del 1964 e i film live-action degli anni ’90. 

Da allora, l’ultimo adattamento che sta facendo molto rumore è la serie Mercoledì in onda su Netflix, firmata dal regista Tim Burton.

La serie reinterpreta con successo l’eroina titolare per una nuova generazione senza allontanarsi troppo dall’idea originale, aggiungendo alcuni aspetti al nuovo dramma per adolescenti.

Un aspetto della serie Netflix che sta giocando a suo favore è il fedele adattamento dell’eroina titolare. Sebbene Wednesday Addams non sia sempre raffigurata come una misantropo (la Mercoledì di Lisa Loring ne è un esempio notevole), la versione del personaggio che i fan identificano come la migliore Mercoledì di tutte le trasposizioni è l’iconico ritratto di Christina Ricci dei film degli anni ’90 del secolo scorso.

Oltre a sostenere i tratti più satirici del personaggio, uno dei motivi per cui il personaggio di Mercoledì intepretato dalla Ricci si distingueva facilmente era la sua propensione a spingersi oltre i limiti. Ciò includeva sfidare figure autoritarie come i consiglieri del campo in La Famiglia Addams 2 (Addams Family Values) ​​e parlare contro il razzismo anti-nativo in una delle scene iconiche di quest’ultimo film. Anche la Mercoledì della Ricci non era facilmente vittima di bullismo da parte di altri ragazzi ed era molto tagliente nel modo in cui affrontava le minacce.

Certamente il personaggio di Mercoledì interpretato dalla Ricci è sempre stato considerato un riferimento per eventuali adattamenti futuri.

Quindi, un nuovo adattamento doveva partire dal trovare l’attrice giusta per il ruolo e la scelta appunto poteva essere cruciale (come lo è stato infatti) per il successo della serie Netflix. 

Screenshot 2022 12 10 alle 10.32.36
Credits: Jenna Ortega in “Mercoledì” su Netflix

Fortuna e bravura di produttori e sceneggiatori che hanno scelto Jenna Ortega, che riprende, volendo, anche i tratti del personaggio della Mercoledì della Christina Ricci; non solo il personaggio della Ortega è altrettanto acutamente provocatorio e arguto come quello della Ricci. La Ortega rende persino omaggio al loro precedente predecessore, Lisa Loring, nella nuova iconica sequenza di danza.

Jenna Ortega non si limita a replicare le interpretazioni iconiche delle attrici che l’hanno preceduta nel ruolo di Mercoledì. Apporta certamente qualcosa di suo al ruolo; per esempio il modo in cui la Mercoledì di Jenna Ortega si distingue è l’uso dei suoi occhi per trasmettere emozioni. 

Ci avete sicuramente fatto caso: la Ortega sbatte raramente le palpebre davanti alla telecamera, così facendo trasmette succintamente emozioni con un semplice sguardo come rabbia, fastidio, determinazione, senso di colpa, shock, sadismo e tristezza. 

L’attrice è piaciuta anche per come usa il linguaggio del corpo per trasmettere agli altri la presenza minacciosa del personaggio di Mercoledì; un personaggio che appare forse più vulnerabile e con varie sfaccettature senza sminuire i tratti satirici fondamentali che piacciono ai fan.

Non solo la Ortega, tutto il cast ha contribuito a questo successo planetario.

Nel ruolo di Gomez c’è il veterano attore portoricano Luis Guzman, che offre anche un ritratto più comico del patriarca della famiglia Addams. Anche per il fratello minore di Mercoledì, Pugsley, si è pensato ad un attore latino, Isaac Ordonez, così come lo zio Fester con Fred Armisen

L’unico membro della Famiglia Addams a non rientrare tra gli attori latino-americani è Morticia, che prende vita sullo schermo dall’attrice gallese Catherine Zeta-Jones.

wednesday family
Credits: Una scena di Mercoledì (Netflix)

Come non parlare poi dell’amicizia così ben trascritta tra Mercoledì Addams e la sua compagna di stanza lupo mannaro, Enid Sinclair, interpretata da Emma Myers ?!? Concettualmente, Mercoledì ed Enid non potrebbero essere più diverse l’una dall’altra.

Mentre il casting eccellente e la scrittura di personaggi e scenografia sono stati fondamentali per il successo di Mercoledì su Netflix, niente di tutto questo avrebbe funzionato così bene ed armoniosamente senza la meticolosa regia di Tim Burton; dato l’amore del personaggio di Mercoledì per il macabro, la sensibilità gotica di Burton lo ha reso perfetto per dirigere questo dramma adolescenziale.

tim burton
Credits: il regista Tim Burton a colloquio con Zeta-Jones e Ortega durante le riprese (Mercoledì / Netflix)

La passione del regista Tim Burton per l’ambientazione gotica ha assicurato che la Nevermore Academy apparisse con l’architettura gotica, soprattutto perché è ampiamente ispirata da Edgar Allan Poe. L’ambientazione di Jericho fornisce anche un forte senso di isolazionismo che è cruciale per le storie gotiche, e presenta persino una villa abbandonata per stabilire l’esistenza di una casa infestata

La serie Mercoledì è stata girata per lo più in Romania, compresa la capitale Bucarest ed in un castello chiamato Cantacuzino. È un luogo adatto per una serie TV sugli studenti delle scuole superiori soprannaturali, inclusi vampiri e lupi mannari, dal momento che la Romania è stata la città natale di Vlad l’Impalatore, l’ispirazione per Dracula.

Insomma, un connubio di meticolosa pianificazione, ambientazione, casting fantastico e grande regia stanno contribuendo al successo della serie Mercoledì su Netflix.

E per chi non l’avesse ancora vista, consigliamo vivamente di cominciare dal trailer dal Canale ufficiale su YouTube di Netflix Italia.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AdBlocker Detected!!

Abbiamo notato che usi un AdBlocker. Il nostro Magazine online si basa sui guadagni pubblicitari di inserzionisti terzi. Ti preghiamo di disabilitare il tuo AdBlocker e ricaricare la pagina. Da tutta la Redazione, Grazie!!!

error: I contenuti del magazine online Moltouomo.it sono protetti da Copyright