Vittoria #14… per Re Max Verstappen è Storia!

225410079 74cd5d28 9bea 47d4 b524 bee83d0b9e91

Credits: L'esultanza di Max Verstappen - Foto Reuters

In una giornata di sole, lì in Messico dove le Ferrari sono sembrate sbiadite, una luce, una storia, una leggenda. Max ce l’ha fatta, è nella storia della Formula 1. Con la sua 14ma vittoria in stagione, l’Olandese volante ha così superato campioni della storia recente, Michael Schumacher (nel 2004) e Sebastian Vettel (nel 2013) che si sono fermati a 13 vittorie.

Solo il Gp scorso disse…

NON SI TRATTA DI CIÒ CHE RESTA DA DIMOSTRARE, MA PIUTTOSTO DI IMPARARE DI PIÙ DALLA MACCHINA, CIÒ CHE POSSIAMO APPLICARE AL PROSSIMO ANNO.

Max Verstappen, al termine del GP del Texas

Una gara dominata che si segnala appunto per il record di Verstappen, per una Ferrari non più in forma come inizio campionato e con una Mercedes in rimonta tecnica con il secondo posto di Lewis Hamilton, sempre più in evidenza in questo finale di stagione.

Ecco come commenta Max Verstappen ai microfoni di Sky Sport la sua gara:

“Partire bene e prendere il comando mi ha sicuramente aiutato, è risultato fondamentale per il prosieguo della mia corsa, anche perché eravamo su strategie diverse rispetto agli avversari. Da li in avanti ho messo in scena un ottimo passo, ho dovuto gestire le gomme perché abbiamo scelto uno stint lunghissimo con le gomme medie ma, ad ogni modo, tutto è andato nel verso giusto. Qui in Messico l’atmosfera è sempre incredibile, venire qui è speciale. Sono riuscito ad arrivare a 14 vittorie stagionali, sicuramente un anno incredibile per me. Mi sto godendo ogni momento, e voglio vincere ancora”.

Rivivi il Gp del Messico con gli highlights del Canale Ufficiale della Formula1 su YouTube.

error: I contenuti del magazine online Moltouomo.it sono protetti da Copyright