Alopecia: il trapianto di capelli è la soluzione?

La patologia dell’alopecia si può risolvere con l’intervento chirurgico del trapianto dei capelli oppure no?

Alopecia: il trapianto di capelli è la soluzione?

Quando s’inizia a perdere i capelli, si hanno due soluzioni: accettare la perdita oppure ricorrere al trapianto di capelli.

E chi soffre della patologia dell’alopecia, potrebbe pensare al trapianto di capelli come soluzione finale del problema.

Purtroppo però la realtà è ben diversa. Gli specialisti, infatti, affermano che la pratica del trapianto di capelli è molto utile per coprire le zone calve però per chi soffre di alopecia è sconsigliata mentre per quei soggetti idonei si dovrà curare al meglio il problema.

Che cosa significa soffrire di alopecia?

Questa patologia indica una perdita dei peli in qualsiasi arte del corpo, compresi i capelli e la barba. Abbiamo diverse tipologie e cause.

  • Cicatrizale: quando si ha una distruzione attiva del follicolo pilifero che è sostituito da tessuto fibroso.
  • Non cicatrizale: in questo caso, la patologia è causata da processi che causano un rallentamento o una diminuzione della crescita dei capelli senza però danneggiare il follicolo pilifero.

Mentre per quanto riguarda le cause, la più comune – che colpisce sia uomini sia donne – è l’alopecia androgenica, una malattia ereditaria. L’assunzione di farmici (compresi quelli per la cura dei tumori), le infezioni, i traumi e i disturbi che causano febbre alta e disturbi endocrini e l’alopecia areata possono essere la causa della perdita dei capelli. Tra le cause meno frequenti, troviamo le anomalie del fusto del capello, delle rare condizioni dermatologiche, le malattie autoimmuni e anche l’alopecia fibrosante frontale e il Lichen Planopilaris.

Anche lo stress può essere una causa. L’alopecia da stress si riconosce dal fatto che la perdita dei capelli è superiore rispetto alla norma e al tempo stesso molto pronunciata. Inoltre il diradamento è diffuso a tutto il cuoio capelluto.

Non solo stress, anche uno stile di vita errato, un’alimentazione scorretta e problematiche individuali possono causare la perdita dei capelli, resi più deboli, opachi e sottili.

Quindi il trapianto di capelli non interviene sulle cause della caduta dei capelli.

Nessuna risoluzione dopo il trapianto di capelli: il motivo?

Semplicemente perché pensare che il trapianto di capelli sia la soluzione contro la patologia dell’alopecia sia utopistico o un rimedio passeggero che non cura la patologia.

Essendo una patologia evolutiva, nessun intervento chirurgico potrà essere una soluzione definitiva, senza una cura.

Quindi prima di decidere per il trapianto di capelli è meglio pensarci bene e mettersi nelle mani di specialisti.

Foto di copertina: Colin Cadle da Pixabay

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AdBlocker Detected!!

Abbiamo notato che usi un AdBlocker. Il nostro Magazine online si basa sui guadagni pubblicitari di inserzionisti terzi. Ti preghiamo di disabilitare il tuo AdBlocker e ricaricare la pagina. Da tutta la Redazione, Grazie!!!

error: I contenuti del magazine online Moltouomo.it sono protetti da Copyright