Milano Fashion Week 2023: quale marchio ha rubato maggiormente la scena?

MFW 1000

La Milano Fashion Week 2023, detta anche MFW in maniera più comoda e abbreviata, risulta essere uno degli eventi più attesi e venerati da stilisti, modelli e appassionati di moda.

All’interno di questo evento è infatti possibile ammirare nuovi volti, nuove collezioni e nuovi correnti artistiche, in un luogo comodo, ospitale e ben arredato. Il primo evento dell’anno è stato realizzato e concluso il mese scorso, nella settimana che andava dal 21 al 27 febbraio: esso ha portato tante novità, tra cui un nuovo logo, che ha stupito e meravigliato tutti gli spettatori presenti. Sei curioso di scoprire cosa sia successo alla MFW del mese invernale? Continua a leggere per conoscere il marchio che ha rubato maggiormente la scena e la tecnica utilizzata per ottenere questo risultato.

La geniale idea di Avavav

Il nuovo marchio Avavav ha deciso di catturare l’attenzione del pubblico portando avanti una scenografia mai vista prima: vedere i propri abiti distruggersi davanti a centinaia di persone raffinate. Sono infatti tanti gli incidenti organizzati all’interno della sfilata. Tra i primi troviamo una donna dagli stivali davvero particolari: particolare era anche il tacco, il quale si staccò e frantumò durante la camminata. A seguire troviamo degli occhiali da sole davvero fragili, ai quali si staccò la lente nel bel mezzo della sfilata. Ancora più tardi vediamo i modelli rimasti nudi, in quanto i vestiti risultano essere caduti a pezzi: uno di questi ha addirittura perso fili, che hanno ben pensato di aggrapparsi agli spettatori. Altri, addirittura sono caduti durante la mostra. Ultimo ma non per importanza è il crollo del sipario durante il saluto della stilista, che mostra tutto il gruppo di lavoro presente all’interno della sala. Per quanto niente di tutto ciò sia accaduto in maniera spontanea, ma si trattasse di un trucco stilistico ben preciso, è risultato realmente realistico.

image 18

La reazione del pubblico

Il pubblico non si sarebbe mai aspettato una scenografia simile, in quanto essa non era mai stata realizzata in tutti questi anni, soprattutto da un brand in evoluzione. I primi abiti rotti sconcertarono la visuale degli spettatori, che rimasero infatti a bocca aperta con una sensazione mista tra disgusto e confusione. Essi ebbero però la possibilità di ricredersi, in quanto compresero l’effettiva messa in scena del brand, e poterono divertirsi insieme agli ideatori di questa passerella. Per quanto la reazione variasse da individuo ad individuo, essa risultava chiara su chiunque: le espressioni del pubblico, insieme alla sfilata in se, sono attualmente sulla pagina ufficiale su TikTok, che ne ha pubblicato una parte. Il link per ammirare uno spezzone di sfilata è il seguente: https://vm.tiktok.com/ZMYPfPdYa/

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AdBlocker Detected!!

Abbiamo notato che usi un AdBlocker. Il nostro Magazine online si basa sui guadagni pubblicitari di inserzionisti terzi. Ti preghiamo di disabilitare il tuo AdBlocker e ricaricare la pagina. Da tutta la Redazione, Grazie!!!

error: I contenuti del magazine online Moltouomo.it sono protetti da Copyright