Autore: Valerio Beck

A pochi giorni dall’avvio del nuovo anno iniziano già le prime valutazioni per i viaggi 2023, soprattutto in vista dei numerosi ponti festivi previsti da calendario. La crescita del settore terziaro ha però innescato un cambio di strategia per diverse città che, in virtù del flusso turistico in aumento, hanno deciso di modificare o introdurre la tassa di soggiorno. Cos’è la tassa di soggiorno e come viene applicata La tassa di soggiorno può essere considerata come un vero e proprio pass d’ingresso; non a caso, la sua funzione è proprio quella di permettere a cittadini provenienti da altri Paesi di…

Continua a leggere

La società moderna ci ha abituato a cambi di tendenza vertiginosi, con una costante ricerca del “nuovo” sfruttando anche il “vecchio”. Nel campo della moda gli esempi si sprecano, dai pantaloni a vita alta o a zampa d’elefante, passando per outfit retrò in linea con i gusti degli anni ’70 e ’80. Ricorrendo ai tempi più recenti, sembra invece che stia tornando centrale per il taglio capelli uomo il fascino delle “frosted tips”. Banalmente, negli anni ’90 erano definite mèches, ma oggi con il neologismo inglese si è riportata in auge una scelta estetica maschile che riscuote sempre più successo.…

Continua a leggere

Il 2023 è appena iniziato, ma gli spunti e le occasioni per godersi un meritato viaggio all’insegna del relax non mancano, cominciando appunto dal Ponte dell’Epifania. Con l’arrivo dell’Epifania infatti, venerdì 6 gennaio, l’occasione è ghiotta per organizzare un fine settimana alternativo scegliendo tra le mete internazionali più ambite in questo momento. In linea con il clima, sono diverse le città europee capaci di offrire un’esperienza unica a prezzi decisamente vantaggiosi. Dalla cultura all’intrattenimento, ecco quali sono le migliori mete per rapporto qualità prezzo. Praga, non solo l’orologio astronomico Per il prossimo ponte dell’Epifania, un fine settimana a Praga potrebbe…

Continua a leggere

Musica e stile: la diffusione del soft boy La scena musicale è da sempre una vetrina ispiratrice, artisti di ogni genere riescono a veicolare nuovi trend di stile prontamente emulati dalla collettività. La tendenza più recente è senza dubbio rivolta verso la delicatezza, sgretolando i canoni tipici della mascolinità con outfit decisamente più delicati. Colori pastello, maniche a sbuffo e tute muliebri, artisti come Harry Styles oggi, e Mick Jagger prima, hanno indirizzato la moda maschile verso il soft boy. Non è solo una scelta di stile, ma una linea di pensiero comune nella società attuale. Rispecchia l’esigenza di rompere…

Continua a leggere